Tabella di sintesi Conto Base

Il Conto di Base è uno strumento rivolto principalmente a clienti con esigenze finanziarie e operatività limitate e pensato per agevolare le fasce economicamente più fragili della popolazione, con il quale è possibile effettuare un numero definito di operazioni sia in entrata sia in uscita a fronte di un canone annuale omnicomprensivo o gratuito a determinate condizioni.
L’iniziativa era stata anticipata dall'Italia già dal 2012: allora era stato introdotto il conto di base, con Convenzione tra Banca d'Italia, Mef, ABI, Poste e Associazione italiana istituti di pagamento e di moneta elettronica (AIIP).
Con l’entrata in vigore del decreto del ministero dell’Economia e delle Finanze, che segue e completa il recepimento in Italia della direttiva europea in materia di conti di pagamento (PAD), è stata ampliata la platea di coloro che possono accedere gratuitamente a un conto con caratteristiche di base ed è stata prevista una semplificazione del conto di base per i pensionati.
Il Conto di Base, le cui caratteristiche sono state definite dal decreto del Mef n.70 del 3 maggio 2018, si inserisce tra le iniziative di promozione di strumenti di pagamento più efficienti per favorire una più ampia inclusione finanziaria e sociale ed è rivolto:

- a tutti i consumatori, inclusi coloro che sono già clienti, che non hanno già in essere un rapporto di Conto corrente che gli consenta di utilizzare tutti i servizi indicati dall’allegato A del decreto MEF n. 70 del 3 maggio 2018;
- alle fasce socialmente svantaggiate della clientela, con un reddito ISEE annuo < a 11.600 € , alle quali il conto corrente è offerto senza spese e con l'esenzione dall'imposta di bollo, ferma restando l'onerosità di eventuali servizi aggiuntivi, o in numero superiore, richiesti dal titolare;
- agli aventi diritto a trattamenti pensionistici fino a 18.000 euro lordi annui, ai quali verrà in ogni caso garantita la gratuità delle spese di apertura e di gestione , ferma restando l'onerosità di eventuali servizi aggiuntivi, o in numero superiore, richiesti dal titolare.

Il Conto di Base include, a fronte di un canone annuale onnicomprensivo, il numero di operazioni annue di cui al seguente allegato A, per i servizi indicati, e le relative eventuali scritturazioni contabili.

Allegato A) del decreto del Mef n.70 del 3 maggio 2018:
Tale tipologia di conto è offerto senza spese ed è esente in modo assoluto dall'imposta di bollo per i consumatori il cui reddito ISEE in corso di validità è inferiore ad € 11.600.

Tipologie di servizi inclusi nel canone annuale
del "Conto di Base"
Numero di operazioni annue
incluse nel canone
Canone annuale del conto (con possibilità di addebito periodico) comprensivo dell'accesso ai canali alternativi ove offerti -
Elenco movimenti 6
Prelievo contante allo sportello 6
Prelievo tramite ATM della banca o del prestatore di servizi di pagamento o del suo Gruppo, sul territorio nazionale  illimitate
Prelievo tramite ATM di altro del prestatore di servizi di pagamento sul territorio nazionale  12
Operazioni di addebito diretto nazionale o addebito diretto Sepa  illimitate
Pagamenti ricevuti tramite bonifico nazionale o Sepa (incluso accredito stipendio e pensione)  36
Pagamenti ricorrenti tramite bonifico nazionale o Sepa effettuati con addebito in conto  12
Pagamenti effettuati tramite bonifico nazionale o Sepa con addebito in conto  6
Versamenti contanti e/o versamenti assegni  12
Comunicazioni da trasparenza (incluso spese postali)  1
Invio informativa periodica (estratti conto e documento di sintesi/incluso spese postali)  4
Operazioni di pagamento attraverso carta di debito  illimitate
Emissione, rinnovo e sostituzione carta di debito 1
 
Allegato B) del decreto del Mef n.70 del 3 maggio 2018:

Tale tipologia di conto è offerta agli aventi diritto a trattamenti pensionistici fino a 18.000 euro lordi annui, concedendo la possibilità di chiedere l'apertura di un conto di base gratuito per la tipologia di servizi e il numero di operazioni inclusi nell'allegato B di seguito riportato:

Tipologie di servizi inclusi nel canone annuale
del "Conto di Base"
Numero di operazioni annue
Elenco movimenti
6
Prelievo contanti allo sportello 12
Prelievo tramite ATM della Banca o del Gruppo illimitate
Prelievo tramite ATM di altre Banche 6

Operazioni di addebito delle domiciliazioni SDD

illimitate
Pagamenti ricevuti tramite bonifico (incluso accredito stipendio e pensione) illimitati
Pagamenti ricorrenti effettuati con addebito in CC 12
Versamenti contanti e/o versamenti assegni 6
Comunicazioni da trasparenza (incluso spese postali) 1
Invio informativa periodica (estratti conto e documento di sintesi/incluse spese postali) 4
Operazioni di pagamento attraverso carta di debito illimitate
Emissione, rinnovo e sostituzione carta di debito 1
 

Messaggio pubblicitario con finalità promozionale. Per tutte le condizioni contrattuali e per quanto non espressamente indicato si consiglia di leggere attentamente i Fogli Informativi disponibili presso gli Uffici dei Family Banker di Banca Mediolanum, le Succursali, lo sportello di Milano 3 City-Basiglio (Mi) via F. Sforza, 15 e nella sezione Trasparenza.