GRUPPO BANCARIO MEDIOLANUM - RISULTATI 2019
UTILE NETTO Euro 565 milioni 
MASSE AMMINISTRATE
Euro 84,7 miliardi
CET 1 RATIO 19,5%
DIVIDENDO PER AZIONE 2019 Euro 0,55


Il Consiglio di Amministrazione di Banca Mediolanum S.p.A., riunitosi oggi a Basiglio (MI), ha approvato i risultati economici consolidati del Gruppo Mediolanum al 31 dicembre 2019. Il Consiglio ha inoltre approvato i risultati economici individuali grazie ai quali proporrà un saldo dividendo relativo all’utile 2019 di € 0,34 per azione, al lordo delle eventuali ritenute di legge. Considerando l’acconto sul dividendo distribuito a novembre 2019, pari a € 0,21 per azione, ne consegue un totale dei dividendi relativi all’esercizio 2019 pari a € 0,55 per azione, in aumento del 38%rispetto all’importo distribuito nell’esercizio precedente e che al prezzo di chiusura del 10 febbraio u.s. rappresenta un dividend yield del 6,5%

Le date inerenti allo stacco del dividendo a saldo saranno rese note a seguito dell’approvazione della relazione finanziaria annuale il 27 febbraio p.v. L’Assemblea degli Azionisti per l'approvazione del bilancio è prevista per il giorno 8 aprile 2020 alle ore 10:00 in unica convocazione in Basiglio Milano 3, Palazzo Meucci. 

L’esercizio 2019 si è concluso con il miglior risultato di sempre, pari a € 565 milioni di Utile Netto in aumento del 121%, e si contraddistingue per il significativo incremento del Margine di Contribuzione e del Margine Operativo, in crescita rispettivamente del 20% e del 50%, grazie all’enfasi posta sul rafforzamento dei ricavi ricorrenti e la diversificazione degli stessi, al continuo lavoro svolto sul controllo dei costi, e tenendo altresì conto del positivo andamento dei mercati e dell’ottimo rendimento generato per i clienti che ha portato alla generazione di performance fee per un ammontare di € 425 milioni. L’esercizio ha inoltre registrato impairment complessivi per € 97 milioni.

In particolare:
• Il totale delle Masse Gestite e Amministrate è salito alla cifra record di € 84.716 milioni, maggiore del 14% rispetto alla fine del 2018, grazie al positivo contributo della raccolta netta e all’ottimo andamento dei mercati verificatosi nel corso dell’anno.
• La Raccolta Netta Totale è stata infatti positiva per € 4.064 milioni, mentre la Raccolta Netta Gestita ha raggiunto € 2.952 milioni comprovando come sempre la qualità del mix di prodotti e soluzioni ad alto valore aggiunto per la clientela.
• Gli Impieghi alla clientela retail del Gruppo si attestano a € 10.354 milioni, in crescita del 16% rispetto al 31 dicembre 2018, ovvero circa € 1,5 miliardi in più.
• I Crediti Erogati nel corso dell’anno ammontano a € 2.667 milioni, il 21% in più rispetto all’anno precedente.
• I Premi Assicurativi delle Polizze Protezione, inoltre, ammontano a € 106 milioni nell’anno, con la nuova produzione delle Polizze non legate al credito in crescita del 122% rispetto al 2018.
• Il Common Equity Tier 1 Ratio al 31 dicembre 2019 è pari al 19,5%, confermandosi uno dei più alti tra i Gruppi Bancari italiani.
• Il totale dei Family Banker del Gruppo al 31 dicembre 2019 è pari a 5.197.
• Il totale dei Clienti al 31 dicembre 2019 si attesta a circa 1.447.000.
• Si segnala l’ottimo contributo della Spagna all’Utile Netto di Gruppo per € 34 milioni, con quasi € 6 miliardi di Masse Gestite e Amministrate, e oltre 1.000 Family Banker.

COMMENTO AI RISULTATI FINANZIARI AL 31 DICEMBRE 2019

Massimo Doris, Amministratore Delegato di Banca Mediolanum S.p.A., commenta i risultati del 2019.