Terremoto Mugello

In seguito al terremoto che ha colpito il Mugello nel mese di Dicembre ‘19, Banca Mediolanum intende sostenere i propri Clienti e Family Banker che abbiano subito danni materiali e come già avvenuto in passato, offre la possibilità di accedere alle seguenti agevolazioni concrete:
• sospensione per 24 mesi del pagamento delle rate del mutuo e del prestito in essere;
• tasso zero per 24 mesi applicato ai suddetti mutui in essere;
• tasso zero per 24 mesi applicato agli affidamenti e ai prestiti in essere;
• attivazione di nuove linee di credito che prevedono per i prestiti tasso zero per 24 mesi e condizioni di tasso agevolate per i mesi successivi;
• attivazione di nuove linee di credito che prevedono per gli affidamenti tasso zero fino a 24 mesi;


AGEVOLAZIONE FINANZIAMENTI
La procedura prevede di inoltrare un'istanza con la richiesta e il Modulo di segnalazione danni correttamente compilato. Tutti i moduli da inviare in sede riporteranno la dicitura inerente l'iniziativa "TERREMOTO DEL MUGELLO".
Timing: 28 febbraio 2020

Sospensione per due anni rate mutui e prestiti
Target: Clienti del Gruppo Mediolanum che hanno subito danni materiali a beni immobili, mobili e attività produttive.
Modalità: tramite invio in sede del Modulo di Richiesta Sospensione Rate Mutuo / Richiesta sospensione Prestito. In caso di richiesta di sospensione, il Cliente ha la possibilità di richiedere anche la riduzione dello spread con durata pari a 2 anni.

Nuove erogazioni fidi e prestiti a condizioni agevolate
• Target: Clienti del Gruppo Mediolanum che hanno subito danni materiali a beni immobili, mobili e attività produttive.
• Modalità: La modulistica da compilare e inviare in Sede per l'avvio istruttoria dovrà essere richiesta tramite istanza seguendo il percorso Sede – Comunicazioni alla Rete – Gestione del Cliente – Istanza Sales Support Center– Nuova Istanza, selezionare "dati richiesta: altro", "argomento: finanziamenti/fido.

ATTENZIONE: Se la finalità è il consolidamento di prestiti in essere presso altri istituti è necessario fornire anticipatamente i conteggi estintivi del finanziamento da scambiare. In seguito all'istruttoria, se la pratica verrà valutata positivamente dall'organo deliberante, verrà richiesto il modulo di bonifico in originale per procedere con la disposizione contestualmente alla nuova erogazione.

a) Fido in bianco a scadenza 12 mesi
• Importo: max 5.000€ (per importi maggiori necessarie garanzie al netto);
• Pricing TAN 0%;
• CMDF: zero
• Front Fee e management Fee: 0.
Il fido potrà essere rinnovato per ulteriori 12 mesi sempre con azzeramento dei tassi e spese Banca.
b) Prestiti con garanzia (al netto, al lordo e parzialmente garantiti)
• Durata max 7 anni;
• Importo max 50.000€ (per importi maggiori necessarie garanzie al netto);
• Pricing unico per tutte le linee di prodotto pari a Euribor 3m + 0% per i primi 24 mesi e quindi poi a pricing agevolato pari a Euribor 3 m + 1,5% per la durata residua del prestito;
• Spese istruttoria 0€;
• Front e Mgt Fee Rete: 0.

Riduzioni di spread su mutui, prestiti e fidi a già Clienti
Per i Clienti che invieranno in sede il Modulo segnalazione danni per calamità naturali è previsto che gli spread dei mutui e delle linee esistenti dei crediti ordinari saranno automaticamente ridotti come segue:
Mutui
• Azzeramento dello spread Cliente per 2 anni. Per la durata residua si ritorna alle condizioni contrattuali originarie. Le riduzioni verranno effettuate adattandole alle caratteristiche specifiche di spread e tipologia di ogni mutuo interessato;
• Mgt fee Rete: 0.
Fidi e prestiti
• Fidi: azzeramento dello spread e spese banca per 2 anni (in caso di euribor negativo il TAN sarà pari a 0);
• Prestiti: Azzeramento dello spread e spese banca per 2 anni, poi pricing agevolato pari a Euribor 3m + 1,5% per la durata residua del prestito;
• Mgt fee Rete: 0.

Nuovi Clienti : affidamenti senza garanzie patrimoniali a scadenza con durata pari a 12 mesi
Per i Clienti residenti nei comuni colpiti dal sisma che alla data del 9 dicembre non risultavano intestatari di alcun prodotto presso Banca Mediolanum S.p.A. (nuovi Clienti), in possesso dei requisiti per il riconoscimento delle agevolazioni, Banca Mediolanum concederà una agevolazione sulle nuove aperture di affidamenti in conto corrente secondo quanto di seguito riportato.
• Importo erogabile pari a 3.000€;
• Pricing TAN 0%;
• Commissione messa a disposizione fondi pari a 0.
La conferma delle stesse condizioni agevolate di cui sopra, per i successivi 12 mesi, sarà possibile previa presentazione di una nuova richiesta da parte del Cliente, quest'ultima soggetta all'approvazione insindacabile della Banca che in caso di accoglimento provvederà a dare tempestiva comunicazione circa il buon esito.

Riduzioni di spread su mutui, prestiti e fidi ai Family Banker: nuove erogazioni e gestione delle linee in essere
Per le richieste dei Family Banker che hanno subito danneggiamenti dal terremoto sono previste facilitazioni di tasso per prestiti e fidi. La facilitazione si applica alle pratiche in policy (cfr. importo in linea con le percentuali di intervento del commission o garantite da prodotti). Richieste di importi maggiori saranno valutate come deroghe.
Anche per le linee in essere, analogamente a quanto definito per i Clienti, verranno valutate le modifiche di maggior favore al tasso di Euribor 3m +0% per i primi 24 mesi e quindi tasso agevolato pari a euribor 3 m +1% per la durata residua.
• Modalità: le richieste devono pervenire su contratto cartaceo.
Sarà facoltà dell'organo deliberante valutare di richiedere documenti attestanti i danni subiti.