Finanziamenti con garanzia SACE


Con la conversione in legge del Decreto Legge 8 aprile 2020, n. 23 (c.d “Decreto Liquidità”), sono state ampliate le opportunità offerte per favorire l’accesso al credito – garantito dal Fondo di Garanzia PMI e da SACE Spa - di imprese, lavoratori autonomi, professionisti e per sostenere la continuità aziendale.




A chi si rivolge
Clienti di Banca Mediolanum in qualità di imprese, indipendentemente dalla dimensione, dal settore di attività e dalla forma giuridica, in possesso dei seguenti requisiti:

● con sede legale in Italia;
● che non rientrano nel perimetro delle imprese in difficoltà alla data del 31.12.2019 e che alla data del 29.02.2020 non avevano esposizioni deteriorate presso il sistema bancario, ma che hanno affrontato o che si sono trovate in una situazione di difficoltà a seguito dell’epidemia di Covid-19;
● che non controllano direttamente o indirettamente, ai sensi dell'articolo 2359 del codice civile, una società residente in un Paese o in un territorio non cooperativo a fini fiscali, ovvero che siano controllate, direttamente o indirettamente, ai sensi dell'articolo 2359 del codice civile, da una società residente in un Paese o in un territorio non cooperativo a fini fiscali.

Le PMI possono accedere alla Garanzia SACE solo dopo avere interamente utilizzato il plafond del Fondo di Garanzia.

Le imprese che richiedono la garanzia assumono i seguenti impegni:
● gestire i livelli occupazionali attraverso accordi sindacali;
● non approvare la distribuzione di dividendi o il riacquisto di azioni nel corso del 2020 per sé e per ogni altra impresa con sede in Italia che faccia parte del medesimo Gruppo. Qualora le imprese richiedenti abbiano già distribuito dividendi o riacquistato azioni al momento della richiesta del finanziamento, l'impegno viene assunto dall'impresa per i 12 mesi successivi al momento della richiesta.




Caratteristiche del Finanziamento

● durata massima di 72 mesi.
● periodo di preammortamento massimo di 36 mesi.

L’importo del finanziamento garantito non può essere superiore al valore più alto tra:
● il 25% del fatturato annuo dell’impresa in Italia relativo al 2019 come risultante dal Bilancio ovvero dalla dichiarazione fiscale o
● il doppio dei costi del personale in Italia dell’impresa sempre relativo al 2019 ovvero da dati certificati se l’impresa non ha approvato il Bilancio.

Ai fini dell’individuazione dei suddetti limiti, sono applicati i seguenti criteri:
● se l’Impresa che richiede la garanzia beneficia di più finanziamenti assistiti da una Garanzia SACE, o da altra garanzia pubblica, i loro importi si cumulano con il nuovo importo richiesto;
● se l’Impresa che richiede la garanzia fa parte di un gruppo che beneficia di più finanziamenti assistiti da una Garanzia SACE, i loro importi si cumulano con il nuovo importo richiesto;
● si avrà riguardo al valore del fatturato in Italia e dei costi del personale sostenuti in Italia da parte dell’Impresa che richiede la garanzia, ovvero su base consolidata qualora l’Impresa Beneficiaria appartenga ad un gruppo.

Il finanziamento deve essere destinato a sostenere:
● i costi del personale;
● i canoni di locazione o di affitto ramo d’azienda;
● gli investimenti o il capitale circolante esclusivamente per stabilimenti produttivi e attività imprenditoriali situati in Italia (ad esclusione di acquisizioni di partecipazioni sociali) impegnandosi a non delocalizzare la produzione.



Caratteristiche della garanzia
Il valore della garanzia varia in funzione del numero dei dipendenti e del volume di fatturato:

● per le Imprese con non più di 5.000 dipendenti in Italia e valore del fatturato fino a 1,5 miliardi di euro, la garanzia copre il 90% del finanziamento;
● per le Imprese con più di 5.000 dipendenti in Italia o valore del fatturato superiore a 1,5 e fino a 5 miliardi di euro, la garanzia copre l’80% del finanziamento;
● per le Imprese con valore del fatturato superiore a 5 miliardi di euro, la garanzia copre il 70% del finanziamento.


La garanzia può essere rilasciata da SACE S.p.A. fino al 31 dicembre 2020.

La Garanzia SACE è a titolo oneroso, in particolare:
● per le PMI sono corrisposte commissioni annuali anticipate, in rapporto all'importo garantito ancora da rimborsare, pari a 25 punti base per il primo anno, 50 punti base per il secondo e terzo anno, 100 punti base per il quarto, quinto e sesto anno;
● per le altre Imprese diverse dalle PMI sono corrisposte commissioni annuali anticipate, in rapporto all'importo garantito ancora da rimborsare, pari a 50 punti base per il primo anno, 100 punti base per il secondo e terzo anno, 200 punti base per il quarto, quinto e sesto anno.



Come richiederlo
clienti sono invitati a scrivere alla casella mail team_crediti_societa@mediolanum.it avendo cura di allegare i propri dati anagrafici (compreso il Codice Cliente). La richiesta verrà gestita direttamente da un operatore di Sede.


Emergenza Covid-19

Approfondimenti sulle iniziative a supporto della clientela.

< INDIETRO
 

Emergenza Covid-19

Approfondimenti sulle iniziative a supporto della clientela.

< INDIETRO