Finanziamenti per la liquidità fino a 30.000 Euro



Con la conversione in legge del Decreto-legge 8 aprile 2020, n. 23 (c.d “Decreto Liquidità”), sono state ampliate le opportunità offerte per favorire l’accesso al credito – garantito dal Fondo di Garanzia PMI e da SACE Spa - di imprese, lavoratori autonomi, professionisti e per sostenere la continuità aziendale.

In particolare, i finanziamenti fino a 25.000 euro sono stati ampliati fino a 30.000 € e la durata è stata estesa da 72 a 120 mesi.


A chi si rivolge
Clienti di Banca Mediolanum in qualità di:
a)  piccole e medie imprese
b) persone fisiche esercenti attività di impresa, arti o professioni con partita iva

c) studi professionali, associazioni professionali e società tra professionisti

d) di agenti di assicurazione, subagenti di assicurazione e broker iscritti alla rispettiva sezione del Registro unico degli intermediari assicurativi e riassicurativi

e) enti del terzo settore, compresi gli enti religiosi civilmente riconosciuti, esercenti attività di impresa o commerciale, anche in via non esclusiva o prevalente o finalizzata all'autofinanziamento.

la cui attività d'impresa è stata danneggiata dall'emergenza COVID-19.




Caratteristiche del Finanziamento

 Importo richiedibile: massimo euro 30.000, ma non superiore alternativamente a:

a) il doppio della spesa salariale annua del beneficiario (compresi gli oneri sociali e il costo del personale che lavora nel sito dell'impresa ma che figura formalmente nel libro paga dei subcontraenti) per il 2019 o per l’ultimo anno disponibile; nel caso di imprese costituite a partire dal 1° gennaio 2019, l'importo massimo del prestito non può superare i costi salariali annui previsti per i primi due anni di attività;

b) il 25% del fatturato totale del beneficiario nel 2019 come risultanti dall'ultimo bilancio depositato o dall'ultima dichiarazione fiscale presentata alla data della domanda di garanzia ovvero da altra idonea documentazione, anche mediante autocertificazione.

I predetti importi sono dichiarati dal soggetto beneficiario finale nell’Allegato 4bis.

 Durata massima di 120 mesi;
 Preammortamento 24 mesi;
 Periodicità rata: mensile;
• Spese d’istruttoria: non applicate;
 Garanzia del Fondo di Garanzia per il 100% del finanziamento.




Come richiederlo

Se non hai ancora chiesto il finanziamento, puoi richiedere:
1) Importo fino a 30.000 euro
2) Durata fino a 120 mesi

Per presentare la richiesta ti invitiamo a contattare il tuo Consulente Finanziario presentando la seguente documentazione:

• Documento d’identità in corso di validità fronte e retro;
• Codice Fiscale in corso di validità fronte e retro;
• Richiesta di agevolazione (allegato 4 Bis).

Scarica e compila l’allegato 4 bis.
 




Documentazione specifica per tipologia di richiedente 
• 
Certificato di iscrizione all’albo professionale/associazione professionale, tesserino in corso di validità (solo per liberi professionisti).

 Certificato attribuzione partita iva (per tutti i liberi professionisti e per gli autonomi con p.IVA senza iscrizione in Camera di Commercio).

• Ultimo Modello Unico con ricevuta di presentazione all’Agenzia delle Entrate (se Società di Persone/Ditte Individuali in contabilità semplificata o persone fisiche con partita iva e professionisti).

• Ultimo Modello Unico completo di Irap, IVA e ricevute di presentazione all’Agenzia delle Entrate (solo se Società di Persone/Ditte Individuali in contabilità ordinaria).

• Autocertificazione o altra documentazione fornita dall’Azienda in base al dato di fatturato dichiarato dalla stessa nell’allegato 4 bis (solo per start up costituite a far data del 01/01/2019).

• Ultimo bilancio depositato (ufficiale) con ricevuta di presentazione all'Agenzia delle Entrate e Bilancio provvisorio al 31/12/2019 con timbro e firma dal legale rappresentate dell'impresa (se società di capitali).


I clienti senza Consulente Finanziario abbinato sono invitati a scrivere alla casella decretoliquidita@mediolanum.it avendo cura di allegare tutta la documentazione sopra elencata ed i propri dati anagrafici (compreso il Codice Cliente). La richiesta verrà gestita direttamente da un operatore di Sede.


Se invece hai già richiesto e ottenuto il finanziamento fino a 25.000 euro o sei in attesa di riceverlo
, puoi richiedere:

1) l’estensione della durata del finanziamento originario.

clienti senza Consulente Finanziario abbinato sono invitati a scrivere alla casella decretoliquidita@mediolanum.it allegando la seguente documentazione:
 Documento d’identità in corso di validità fronte e retro;
 Codice Fiscale in corso di validità fronte e retro;


2) l’aumento dell’importo finanziato, attraverso un finanziamento aggiuntivo, fino all’importo massimo di 30.000 euro (in presenza dei requisiti richiesti).
clienti senza Consulente Finanziario abbinato sono invitati a scrivere alla casella decretoliquidita@mediolanum.it., presentando la seguente documentazione:
• Documento d’identità in corso di validità fronte e retro;
• Codice Fiscale in corso di validità fronte e retro;
• Richiesta di agevolazione (allegato 4 Bis).

Scarica e compila l’allegato 4 bis.


3) l’estensione della durata del finanziamento originario e l’aumento dell’importo finanziato con un finanziamento aggiuntivo

clienti senza Consulente Finanziario abbinato sono invitati a scrivere alla casella decretoliquidita@mediolanum.it., presentando la seguente documentazione:
 Documento d’identità in corso di validità fronte e retro;
 Codice Fiscale in corso di validità fronte e retro.

Vuoi saperne di più? 
Consulta le FAQ sul sito del Fondo di Garanzia.